Dal 22 al 28 marzo torna il più grande evento diffuso dedicato alla birra artigianale organizzato da Cronache di Birra.

Su Italybeerweek.com si potranno scoprire tutti gli eventi e le promozioni ideate dai locali, i birrifici e le associazioni aderenti.

 

Per diversi anni quello della Birra Artigianale in Italia è stato uno dei pochi comparti in ascesa della nostra economia. Attualmente, i microbirrifici risentono molto della contrazione dei consumi, causata dalle restrizioni applicate a pub e attività di ristorazione.Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, il mondo della birra artigianale non rinuncia all’appuntamento annuale con la Italy Beer Week, evento diffuso che raccoglie adesioni da parte di locali, birrifici e associazioni.

L’obiettivo della “sette giorni” organizzata da Cronache di Birra, sito e testata giornalistica, è sempre stato quello di promuovere la conoscenza della buona birra di qualità. L’edizione 2021 vuole fornire ulteriore sostegno, in termini di visibilità, all’intero settore e al movimento birrario.

Tutte le iniziative potranno essere segnalate liberamente sul sito Italybeerweek.com che farà da collettore. Come sempre l’adesione sarà gratuita. Ogni aderente contribuirà organizzando degustazioni, cotte pubbliche, incontri con birrai, tap takeover, presentazioni di nuove birre, webinar, dirette sui social e altro ancora.

Dal lato degli utenti, sempre sul sito della manifestazione, sarà possibile cercare eventi e promozioni, filtrandoli in base alla località e alla data.

@amie-johnson-unsplash

 

UNDICESIMA EDIZIONE
La Italy Beer Week è l’evoluzione della Settimana della Birra Artigianale, manifestazione nata nel 2011, organizzata da Cronache di Birra, sito e testata giornalistica.

L’undicesima edizione sarà la prima con la nuova denominazione: un cambiamento non solo formale ma anche di contenuto, con eventi pensati per un mercato più maturo.

La birra artigianale non è più un prodotto di nicchia da far scoprire al grande pubblico. Tanti sono i bevitori abituali, sempre più esigenti e vogliosi di seguire le evoluzioni di un mondo in continuo fermento” afferma Andrea Turco, direttore editoriale di Cronache di Birra.

Quest’anno le attività promosse dai singoli aderenti saranno inevitabilmente condizionate dalle restrizioni, tante iniziative assumeranno una veste digitale, ma non mancherà il consueto contributo di idee ed entusiasmo da parte dei professionisti del settore.

“Per forza di cose ci siamo ritrovati ad accelerare un ripensamento del format che era già in programma – dice Salvatore Cosenza, organizzatore della manifestazione insieme ad Andrea Turco – Una sfida interessante per noi e tutti gli aderenti: le attività online saranno tante ma per molte di esse è prevista un’interazione “reale”, grazie all’invio di birre direttamente nelle case degli appassionati. Inoltre, laddove possibile, non mancheranno appuntamenti dal vivo, nel rispetto della prudenza che il periodo ci impone”.

 

IL BALLO DELLE DEBUTTANTI
Come da tradizione, anche l’edizione 2021, avrà il suo “Ballo delle debuttanti” dedicato alle birre inedite italiane.In mancanza dell’omonimo festival, che si teneva annualmente a Roma, è prevista una “Home Edition” con la vendita online di una box di 13 birre, di altrettanti produttori, acquistabile su 1001birre.it sito di e-commerce specializzato.“Il Ballo è sempre stato il “calcio d’inizio” della Settimana, un appuntamento tanto atteso per assaggiare le novità dei birrifici italiani. Senza mutarne lo spirito, lo abbiamo reso fruibile comodamente da casa” commenta Andrea Turco.

L’idea di una box, con 13 birre nuovissime, acquistabile da tutti gli appassionati italiani rende ancor più nazionale la nostra festa, con l’evento inaugurale che abbandona la sua dimensione romanocentrica” aggiunge Salvatore Cosenza.

Tra le 13 novità, nella box c’è anche la “Debuttante del debuttante” ovvero la nuova birra del vincitore del Premio Lallemand, dedicato ai produttori che hanno iniziato l’attività nell’ultimo anno.

Durante la Italy Beer Week saranno organizzate dirette streaming con i 13 birrai coinvolti.

EVOLUZIONI DEL SETTORE E ULTIME TENDENZE
I numeri delle passate edizioni sono importanti: 3145 aderenti, 2450 eventi, 1653 promozioni e scontistiche speciali. Cifre che hanno seguito di pari passo la crescita del comparto. Nel 2010 in Italia si potevano contare solo 311 birrifici artigianali, attualmente sono oltre 800, con conseguente aumento esponenziale anche dei volumi di vendita nel mercato interno (il 4% del totale dei consumi di birra) e delle esportazioni. Da prodotto di nicchia, la birra artigianale è entrata a far parte del paniere di beni quotidiani per molti.

Un mercato così vivace, risente inevitabilmente di cambiamenti repentini. Una delle ultime tendenze riguarda il packaging: le lattine che sono sempre più utilizzate. Pratiche, ecologiche, belle da vedere, risultano anche molto funzionali alla conservazione della birra non pastorizzata, specie di alcuni stili. E a proposito di stili, negli ultimi mesi si è registrato un vero e proprio boom delle cosiddette “pastry stout”, scure e generalmente molto alcoliche, realizzate con aggiunta di ingredienti che strizzano l’occhio al mondo della pasticceria.

Quasi a bilanciare questa trend, continua la riscoperta delle basse fermentazioni. Non si fermano anche la ricerca e le sperimentazioni nell’ambito dell’impiego di luppoli di nuova generazione. Sempre dal punto di vista degli ingredienti, crescente è l’attenzione nei confronti degli aspetti più agricoli della filiera birraria: dalla coltivazione di orzo italiano alla maltazione dello stesso, fino alla valorizzazione di specie di luppolo autoctone.

 

@tim-bennett-unsplash

 

CALENDARIO DEGLI EVENTI IN EVIDENZA
Sono tanti gli appuntamenti che animeranno la Italy Beer Week lungo tutto lo Stivale. Ecco nel dettaglio cosa accadrà:

Lunedì 22
Da Craft Beer a Craft Distillery il passo è breve – Webinar a cura di Easybräu Velo in collaborazione con Craft Distilling Italy sulla distillazione, intesa come nuova opportunità per i birrifici artigianali.

Opera la “birra gastronomica” di Baladin – Presentazione con Teo Musso, patron dello storico birrificio piemontese. Diretta sulla pagina Facebook di Baladin dalle 18.30

Martedì 23
Perfetti Sconosciuti: come abbinare le birre alle eccellenze gastronomiche di tutti i giorni (dal Parmigiano Reggiano alla Mozzarella di Bufala Campana) – Evento online gratuito con il degustatore Roberto Muzi sulla pagina facebook della Italy Beer Week.

Fascinazioni ancestrali. Tra raw ale e passaggi in botte – Degustazione in diretta di 4 birre del Ballo dele Debuttanti con i rispettivi produttori. Presenti i birrai di Arbareska, Eternal City Brewing, Il Mastio, Rebeers. Streaming sulla pagina della Italy Beer Week dalle 19.45.

Mercoledì 24 
Ritorno al futuro. Luppolature estreme e moderne – Degustazione in diretta di 3 birre del Ballo dele Debuttanti con i rispettivi produttori. Presenti i birrai di Liquida, Birra dell’Eremo, Godog. Streaming sulla pagina della Italy Beer Week dalle 19.45.

25 anni di birra artigianale – Diretta online con i protagonisti del settore. Una visita virtuale nei birrifici d’Italia, in streaming dalle 20.00 sulla pagina Facebook di Unionbirrai.

Giovedì 25
Degustazione delle birre della linea Monkey Style di Mastri Birrai Umbri – assaggio di tre birre guidato dal Mastro Birraio Michele Sensidoni e Mauro Pellegrini, Presidente di Unione Degustatori Birre. Appuntamento ore 18:30, sulla pagina Facebook di Mastri Birrai Umbri.

Venerdì 26
Cotta pubblica in diretta – Una maratona di un’intera giornata realizzata in collaborazione con Easybräu Velo, in diretta streaming dal birrificio Ritual Lab.  Si approfondiranno temi relativi alla produzione e all’impianto, alla degustazione e ai nuovi trend del panorama brassicolo, con interventi di altri birrai e esperti del settore. Diretta sulla pagina Facebook della Italy Beer Week.

Quanto basta. Birre amare ma non troppo – Degustazione in diretta di 3 birre del Ballo delle Debuttanti con i rispettivi produttori. Presenti i birrai di Stimalti, Torre Mozza, Babylon. Streaming sulla pagina della Italy Beer Week dalle 19.45.

Sabato 27
Non solo luppolo. Spezie, frutta e radici – Degustazione in diretta di 3 birre del Ballo delle Debuttanti con i rispettivi produttori. Presenti i birrai di Radiocraft Brewery, Boia Brewing Co. e La Casa di Cura. Streaming sulla pagina della Italy Beer Week dalle 19.45.

Domenica 28
Virtual pub crawl – Diretta facebook con Andrea Turco, Salvatore Cosenza: un giro virtuale tra i pub aderenti alla Italy Beer Week.

SPONSOR DELL’EVENTO
A conferma del prestigio e della risonanza dell’evento, per l’edizione 2021 la Italy Beer Week può contare sul supporto di:

Easybräu-Velo – Leader in Italia per la progettazione e la realizzazione di impianti e accessori per birrifici, microbirrifici e brewpub.

Lallemand Brewing – Realtà che consta di tre marchi: LalBrew® Premium Series che produce lieviti e batteri; AB Vickers, all’avanguardia nello sviluppo e produzione di coadiuvanti tecnologici, enzimi e nutrienti. Siebel Institute of Technology che si occupa di  formazione di birrai in tutto il mondo.

Mastri Birrai Umbri – Birrificio artigianale da filiera agricola italiana. Realizza birre che esprimono i profumi e il gusto delle materie prime umbre. È uno dei pochissimi birrifici italiani dotati di malteria interna e pertanto capace di presidiare l’intero processo produttivo: dal campo al bicchiere.

VDGLASS – Azienda produttrice di articoli in vetro, trasparenti e brandizzati,  per la degustazione della birra

Yhop – L’app italiana sulla birra artigianale più scaricata da appassionati e addetti ai lavori. Con YHOP i “beerlovers” possono scoprire e seguire birrifici, pub ed eventi e acquistare le proprie birre preferite. La versione dedicata ai titolari di locali, è uno strumento utile per digitalizzare e promuovere il proprio pub.

1001Birre – E-commerce specializzato e azienda di distribuzione e importazione di birre artigianali, vini di piccoli produttori, sidri, liquori e distillati.

Italy Beer Week può contare inoltre sulla collaborazione di Unionbirrai – associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti impegnata nella tutela, valorizzazione e promozione della birra artigianale italiana.

Cronache di Birra 
È un magazine online (www.cronachedibirra.it) che dal 2008 offre una finestra quotidiana su quanto accade nel mondo della birra artigianale. Costantemente primo blog di settore in Italia nella classifica Teads, ospita contributi di esperti e analisi sull’evoluzione della scena brassicola italiana e internazionale.Gli organizzatoriAndrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore

Salvatore Cosenza
È tra i soci fondatori e docente dell’Unione Degustatori Birre. Scrive di birra, cibo e ristoranti per diversi siti e guide. Raccoglie i suoi articoli sul sito Lieviti Digitali.