Dove andiamo a mangiare? Vorrei un posto all’aperto?” Quante volte facciamo o sentiamo pronunciare questa domanda? Ecco allora qualche suggerimento utile da tenere sempre a portata di mano.

Se siete in centro a Roma, potete recarvi nella suggestiva Piazzetta Alfredo in via della Scrofa 104. Inaugurata circa un mese fa da Mario Mozzetti e Veronica Salvatori, proprietari del Ristorante Alfredo alla Scrofa, la Piazzetta è una meta ideale per degustare le Fettuccine Alfredo e le tante specialità dello chef Mirko Moglioni. Un tempo questo spazio era riservato al parcheggio delle botticelle, poi è stato occupato dai motorini ed ora è elegantemente arredato con una decina di tavoli e ampi ombrelloni. Di sera, l’atmosfera diventa magica quando si illuminano anche le lampade sui tavoli. (Alfredo alla Scrofa – via della Scrofa, 104/A  – Telefono: 06. 68 80 61 63)

Passeggiando nel quartiere Ostiense, vicino alla Piramide Cestia, fermatevi in via dei Conciatori al n.10 vi aspetta il nuovissimo dehors dell’Osteria Fratelli Mori. Qui potrete degustare tante specialità romane e le celebri e squisite Polpette di Bollito. Se avete dei dubbi su cosa mangiare e cosa bere, lasciatevi consigliare da Alessandro e Francesco Mori, i due osti sono sempre a disposizione per farvi conoscere i loro cavalli di battaglia e darvi buoni consigli. Non andate via senza avere assaggiato la Ricotta di Ambrogio fatta con ricotta di bufala, scorza di arancia candita e pistacchio caramellato o le Crostate della mitica mamma Giuliana. (Osteria Fratelli Mori – Via dei Conciatori,10 – Telefono: 331.323 4399)

A Prati, precisamente a Piazza dei Quiriti, la Fontana delle Cariatidi è stato la musa per il nuovo menu Dolceluna dello chef Emanuele Paoloni di Aqualunae Bistrot. Dinanzi l’opera di Attilio Serva potrete degustare la Cacio, pepe e gambero rosso di Mazara del Vallo e il Polpo bruciato con gamberoni, latte di cocco, lime, erba cipollina e lacrime di bisque. A chiusura Dolceluna, un dolce dalla forma sferica fatto con pan di spagna, rum e gianduia. Un posto ideale per una cena romantica!(Aqualunae Bistrot- Piazza dei Quiriti 19/20 –Telefono: 06.31076456)

Passeggiando nel quartiere Trastevere, fate una sosta da Proloco Trastevere. Aperto sette giorni su sette a partire dalle 17.30, con un ampio spazio di 200 mq e un caratteristico dehors in via Mameli, Proloco Trastevere è una bottega con cucina incentrata sulle eccellenze produttive del territorio locale e sui piatti tipici della tradizione romana e laziale a cui si aggiunge la bontà delle pizze gourmet cotte a legna, leggere e digeribili. Il martedì c’è il Dol Fish Day, una proposta gastronomica dedicata al pescato Di Origine Laziale. Il pesce è quello di Dol Fish, l’ultimo progetto di Vincenzo Mancino che seleziona solo pesce fresco della costa laziale, non allevato e che varia a seconda la disponibilità del mare. (Proloco Trastevere – Via Goffredo Mameli, 23 – Telefono: 06 45596137)

Se visitate Villa Torlonia o se siete in zona Piazza Bologna, fermatevi da Cus Cus il locale siciliano di Simona Iacono che ha da poco inaugurato “u’ curtigghiu” , uno spazio esterno dove degustare il cous cous artigianale condito con le specialità di stagione. Novità dell’estate il “Cus Cus come da Carmelo” un trionfo di mare sia per la quantità che per la qualità del piatto: 350 gr di cous cous a cui si aggiungono cozze, vongole, calamari e tanto altro pesce a seconda del pescato disponibile e che viene completato con il sughetto, rigorosamente servito a parte. Da non perdere anche la goduriosa brioche siciliana da accompagnare alla granita. (Cus Cus – Via Arezzo, 39 – Telefono: 06. 9799 7519)

Nel quartiere Montesacro fate una sosta da Vintro Bar&Bites. Qui dalle 6.30 del mattino fino alle 02.00 potete godere dell’ampio e verde dehors del locale arredato con luminosi e colorati fenicotteri e tucani. Aperto dalla colazione fino al dopocena, Vintro ha un menu che spazia dall’American Bar alle proposte culinarie internazionali. Qualche esempio? Se volete una colazione salutista prendete l’Acai bowl o l’Healthy granola. Preferite l’English Breakfast? Nessun problema c’è anche quella come ovviamente il caffè espresso e il cornetto. Durante il giorno troverete in menu l’Hawaian poke, la Greek bowl, la Shakshuka, un piatto molto popolare nella cucina israeliana a base di sugo di pomodoro, uova, sedano, cipolla, peperoni e feta accompagnata dalla pita. Per i vegani c’è il Super Vegan il panino vegano con la Beyond meat, il famoso burger 100% vegetale che assomiglia e ha il sapore della carne. Da segnare in agenda anche per lo stuzzicante aperitivo servito al tavolo e per sorseggiare un cocktail summer time. (Vintro Bar &Bites – Viale Jonio, 296 – Telefono: 06. 8775 0461)

Voglia di gelato? Accanto a Vintro c’è Selina Ice Cream Company, la gelateria dall’ anima creativa e internazionale pronta a sorprendervi con le sue specialità pop e le novità unconventional da gustare nel colorato salotto esterno. Tra i prodotti più gettonati troviamo la Coppa Selina, la Coppa Brownie, il  Bubble waffle, una cialda croccante preparata alla piastra e farcita con il gelato e tante leccornie e l’Ice Cheesecake, il gelato di cheesecake sullo stecco, disponibile in vari gusti. Imperdibile il gelato al gusto Pistacchio, Nocciola Ipg e Cioccolato Selina realizzato con Cioccolato fondente monorigine Venezuela con crunch di fave di cacao. E poi i Cake Pops, deliziosi dolcetti a base di pan di spagna glassati e decorati nei modi più divertenti, serviti su stecco come un chupa chups. Ma state attenti, sono come le ciliegie…uno tira l’altro! (Selina Ice Cream Company, Viale Jonio, 320 – Telefono: 06. 45553221)

di Mariolina Pepe